Login






Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
 
Nelle case della costa il postino assente PDF Stampa E-mail
L'Unione Sarda - 10 agosto 2010

Da tre settimane non ricevono la posta. Riesplode a Capoterra la protesta dei residenti. Soprattutto chi vive nelle residenze costiere subisce disagi su disagi. «Ogni estate si ripresenta la stessa complicazione - sbotta Gianluigi Melis residente a Su Spantu 1 - se il postino va in ferie, come è giusto che sia, la corrispondenza arriva tutta in una volta, perfino i quotidiani, non si può andare avanti così». Invoca la creazione dell'ufficio postale per le residenze a mare anche Caterina Scuda, che abita a Su Spantu: « Aspettavo una lettera da settimane, é arrivata con una ventina di giorni di ritardo e soprattutto nessuno in queste zone, quando arrivano i mesi estivi, può contare su questo servizio». Il problema è cronico.

L'Assessore ai lavori pubblici Efisio Demuru chiede a gran voce l'apertura di un secondo ufficio, uno non basta a servire una popolazione di quasi 24 mila abitanti». I disagi sono stati evidenziati in un'interrogazione del consigliere Leopoldo Marrapese ha sollecitato un intervento del Comune con le Poste per evitare ai cittadini file snervanti e attese anche di quasi un'ora prima di potersi avvicinare allo sportello. (mg.m)
 
< Prec.   Pros. >
Efisio Demuru

Sondaggi

Il PD come si deve presentare alle elezioni politiche?
 
 
  2008 efisiodemuru.it - webmaster area riservata